LA “TENUTA I GELSI” ED UNA LUNGA STORIA D’AMORE CON IL VINO

La “Tenuta i Gelsi” nasce nel 2003 dall’amore per la propria terra, e con il preciso scopo di valorizzare il patrimonio viticolo a sua disposizione in quello che è uno degli angoli più belli e suggestivi della Basilicata, il Vulture, che da sempre sa distinguersi sia per tradizioni che per bellezza paesaggistica.

Situata a Rionero in Vulture, nella frazione Monticchio Bagni, la “Tenuta i Gelsi” prende il suo nome dai bellissimi gelsi secolari che guarniscono il viale d’ingresso alla cantina, che estende i suoi vigneti su un territorio che si trova vicinissimo ai celebri laghi di origine vulcanica di Monticchio e alle fonti di acque minerali e oligominerali più famose del nostro territorio.

Il vantaggio di avere i propri terreni ubicati sul versante del monte che si affaccia sulle colline dell’Irpinia, a circa 450 metri di altitudine, è quello di avere un suolo rigoglioso e reso fertilissimo dalle ceneri e dai lapilli vulcanici che si mescolano alle giaciture argilloso-calcaree di medio impasto del terreno, per creare l’habitat ideale per lo sviluppo del vitigno Aglianico.

I vigneti aziendali si estendono su circa dieci ettari quasi tutti ubicati nel comune di Rionero in Vulture e potati a cordone speronato doppio. La varietà principale è l’Aglianico, coltivato in tre parcelle: il vigneto “I Gelsi” di circa cinque ettari che circonda la cantina con vitigni piantati nel 2006, due datati 2008 ubicati sul versante che volge verso Melfi e una vecchia vigna di circa cinquant’anni ubicata su un poggio a qualche chilometro da Monticchio Bagni.

Assieme a queste vi sono due ettari di terreno dedicati alla Malvasia, la varietà a bacca bianca tradizionalmente coltivata nel comprensorio vulturino.

La produzione aziendale è di circa 70.000 bottiglie l’anno.

L’amore per la terra e la grandissima passione nella produzione di vini dalle caratteristiche superiori e capaci di esaltare all’ennesima potenza tutte le qualità di un vitigno eccezionale quale l’Aglianico, sono i PLUS che fanno della “Tenuta i Gelsi” una delle realtà della nostra terra più premiate alle diverse fiere e manifestazioni di settore.

Ultimo riconoscimento in ordine di tempo è l’entrata del Calaturi 2014 nella guida Vini Buoni d’Italia del Touring Club Italiano avvenuta a Settembre.

Sono tante le produzioni degne di nota di questa eccellente casa vinicola lucana, si parte dal prodotto di punta, l’Aglianico del Vulture DOC realizzato con una selezione delle migliori uve, passando dal pluri premiato Calaturi DOCG prodotto con vitigno Aglianico 100% e affinato in botti di rovere di Slavonia da 50 HL oppure la trilogia (rosso, bianco e rosato) del giovane ed agile Gelso fino a raggiungere gli spumanti Brut ed il Moscato passito, ideali per il fine pasto.

Ma all’interno della tenuta non ci si dedica solo al vino, ci sono infatti altri prodotti TOP che vi consiglio di provare, prima fra tutti la fenomenale grappa di Aglianico, corposa ed elegante, dai sentori speziati che ricordano la menta, il fieno, il tabacco e la liquirizia oppure l’Olio Extravergine di oliva ottenuto dal raccolto dei circa 5 ettari di uliveti di proprietà della tenuta, olio ricavato dalla prima spremitura a freddo di olive della varietà ogliarola del Vulture, cima di Melfi e coratina.

Quella della “Tenuta i Gelsi” è l’ennesima storia d’amore che mi trovo a raccontare. Amore si, avete letto bene. Amore per il proprio lavoro, amore per la propria terra e desiderio di nobilitare il territorio ed i frutti che è capace di regalarci. Quando tutti questi ingredienti si sposano insieme è inevitabile che i prodotti che vengono fuori siano un’eccellenza assoluta ed è questo il caso della casa vinicola circondata dai Gelsi e dalla passione per il proprio lavoro.

Molto presto, grazie alla cortesia ed alla disponibilità dei proprietari della tenuta, che mi hanno omaggiato di una campionatura dei loro fantastici prodotti, dedicherò una serie di articoli ai vini della “Tenuta i Gelsi”, analizzando a fondo il gusto e le proprietà di questi straordinari vini del Vulture, e scrivere un’ennesima storia di gusto!

Per qualsiasi info e per acquistare i prodotti della “Tenuta i gelsi” potete trovare tutti i riferimenti sul sito web dell’azienda www.tenutaigelsi.com

Piaciuto l'articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Chiudi il menu